conflitto interessi

Il conflitto d’interesse

Conflitto d’interesse in condominio

Le questioni collegate al problema del conflitto di interesse possono riguardare il condominio e uno o più condomini. Affinché il conflitto di interessi possa determinare l’invalidità della delibera assembleare occorre dimostrare a posteriori ed in concreto l’ingiusto vantaggio che il condomino intende assicurarsi in danno degli altri condomini; non è sufficiente una valutazione solo generica ed astratta del potenziale conflitto. Secondo la Cassazione «le maggioranze necessarie per approvare le delibere sono inderogabilmente quelle previste dalla legge. Compresi i condomini in potenziale conflitto di interesse che possono astenersi dall’esercitare il diritto di voto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *